Ex discoteca La Foresta Pozzol Groppo Alessandria

Ex discoteca La Foresta Pozzol Groppo Alessandria

42 Views
Published
Video registrato prima del:
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 novembre 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19». (20A06109) (GU Serie Generale n.275 del 04-11-2020 - Suppl. Ordinario n. 41)


POZZOL GROPPO. Un incendio catastrofico: la stagione estiva della «Foresta» di Pozzol Groppo, la discoteca più nota e frequentata della zona tra Voghera e il Tortonese, è finita bruscamente proprio poco prima di giungere al clou di agosto.
Nella notte tra martedi e ieri, poco dopo le 3, un furioso incendio ha divorato l'intera sala da ballo, la zona dedicata ai Dj e alle loro apparecchiature, la zona delle centraline elettriche e l'ingresso. Il calore sviluppato dal rogo è stato tale da far crollare il tetto: bisognerà ricostruirlo. Tre squadre dei vigili del fuoco hanno lavorato fino alle 6 di mattina per cercare di salvare il salvabile.
I danni ammontano a centinaia di migliaia di euro. La stagione 2009 della «Foresta» è finita anzitempo: ma, senza importanti lavori di ristrutturazione, non sarà possibile neppure riaprire il locale l'anno prossimo. I carabinieri di Tortona e i vigili del fuoco di Tortona e Alessandria ieri mattina hanno effettuato un lungo sopralluogo tra le macerie ancora fumanti, in cerca di una spiegazione per l'accaduto. A quanto pare gli investigatori propendono per le cause accidentali, ma per il momento non è ancora esclusa del tutto l'ipotesi del dolo: l'edificio è sottoposto a sequestro cautelativo proprio al fine di permettere ulteriori sopralluoghi e perizie. Sembra che le fiamme siano comunque partite dalla zona della sala da ballo che ospitava le apparecchiature elettriche: banchi mixer, impianto-luci, amplificazione e altro. «A prima vista - ha detto uno dei primi soccorritori giunti alla discoteca - ci è sembrato che l'impianto elettrico del locale fosse piuttosto vetusto e non in buono stato: il corto circuito era possibile».
Discoteca frequentata da Belén Rodríguez, nome completo María Belén Rodríguez Cozzani (Buenos Aires, 20 settembre 1984), è una modella, conduttrice televisiva, showgirl e attrice argentina naturalizzata italiana.
Data di abbandono nel 2009 circa!
Buona visione a tutti!

Leggenda urbana,edifici abbandonati,lasciati a se stessi,le indagini sono condotte senza asportare,imbrattare,provocare danni. Urban legend, abandoned buildings, left to themselves, the surveys are conducted without remove, deface, damage.
Sign in or sign up to post comments.
Be the first to comment