Ospedale ex Vittorio Emanuele III (G.Salvini)Garbagnate Milanese (MI)

Ospedale ex Vittorio Emanuele III (G.Salvini)Garbagnate Milanese (MI)

8 Views
Published
Attuale Ospedale G. Salvini di Garbagnate, fu costruito nel periodo dal 1923 al 1930 su progetto dell´Architetto Giannino Ferrini, dilatando nelle pinete i padiglioni, dotate di ampie vetrate e terrazze, che convergono sul corpo centrale della chiesa e dei servizi.
Sorse nella vasta pineta delle Groane. Questa grande opera si rese necessaria a causa del diffondersi in quegli anni delle malattie polmonari, in particolare della tubercolosi, sia a Milano sia nel Circondario, poiché le condizioni igienico sanitarie dei ceti popolari erano precarie. Distava 1.500 m dal paese al quale era unito da ampio viale alberato. Disponeva di un´aerea di ben 750.000 mq occupata in gran parte da bosco di conifere.
Negli anni dal ´43 al ´45 fu attivo un Gruppo Resistente di medici ed infermieri in appoggio dei Partigiani locali. Il 4 novembre 1944 dopo un rastrellamento numerosi furono gli arrestati dalle SS e dai fascisti. Inviati nei campi di sterminio, solo alcuni di essi ritornarono l´indomani della Liberazione.
All´esterno dell´ingresso principale nel 1995, 50° Anniversario della Liberazione dal nazifascismo, è stato collocato il monumento “Alla libertà” dello scultore Paolo Francesco Ciaccheri, dedicato ai martiri della Resistenza dell´Ospedale Sanatorio.
Chiuso a ottobre 2015,Un complesso architettonico di 24mila metri quadrati inserito nel Parco regionale delle Groane (uno dei complessi abbandonati piu grandi d'Italia)e circondato da strade, viali, giardini e bosco. La struttura fu realizzata dal Comune e utilizzata dal 1910 come sanatorio per i malati di tubercolosi.

Leggenda urbana,edifici abbandonati,lasciati a se stessi,le indagini sono condotte senza asportare,imbrattare,provocare danni. Urban legend, abandoned buildings, left to themselves, the surveys are conducted without remove, deface, damage.
Sign in or sign up to post comments.
Be the first to comment